fbpx

IMPLANTOLOGIA

L’implantologia orale si occupa di sostituire i denti mancanti con radici artificiali in titanio. Il titanio è un materiale biocompatibile e completamente inerte verso l’organismo umano, utilizzato ampiamente anche in protesi ortopediche: ciò fa sì che non vi sia in alcun caso un rigetto dell'impianto. Gli impianti spesso permettono di conservare integri i denti adiacenti evitando così il ricorso al tradizionale ponte.
Gli impianti possono sostituire denti singoli, gruppi di denti oppure possono anche fungere da sostegno per una protesi completa fissa, evitando quindi i disagi legati alla classica dentiera.
Tecniche chirurgiche ormai consolidate e poco invasive consentono al paziente edentulo di mettere impianti e relativa protesi fissa nell’arco di una sola giornata.

L’impianto viene normalmente inserito in anestesia locale e in alcuni casi può essere protesizzato in modo provvisorio fin da subito. Normalmente si procede invece alla protesizzazione definitiva dopo 2-6 mesi dall’inserimento: il tempo varia a seconda della qualità ossea di ciascun paziente e di eventuali esigenze estetiche o proteiche.

La mancanza di osso nei siti che richiedono trattamento impiantare può essere sopperita grazie ad avanzate tecniche di rigenerazione ossea che consentono alla radice di avere un adeguato supporto.

Grazie agli impianti è possibile ripristinare o migliorare la funzione masticatoria, la dizione e l’estetica.

L’inserimento di impianti endossei è effettuato dal dott. Conforti con l'ausilio delle più avanzate tecniche di chirurgia guidata.
implantologia studio dentistico conforti